ManuKalpa di Chiara e Cristian

Il nostro lavoro nasce dall’idea di creare oggetti fatti di materiali naturali e di antichi saperi, quali l’argilla, il legno ed il ferro battuto,  realizzati a mano, senza uso di stampi, sempre differenti, per dare unicità e anima propria ad ogni oggetto, soprattutto quelli di uso comune, come tazzine, zuccheriere, portabottiglie, che oggi sono per lo più industiali e seriali. Abbiamo stili diversi, io nel plasmare l’argilla, richiamo a volte lo stile naif , con le sue imperfezioni armoniche nella forma e con l’ausilio di colori giocosi nella decorazione, a volte mi piace ricreare astrattismi primordiali con schizzi cromatici e linee incoerenti. Cristian, nel lavorare il legno- per lo più pezzi cercati nei boschi dei castelli, dove viviamo e abbiamo il laboratorio-cerca di mantenersi fedele alla forma naturale trovando il giusto equilibrio col suo operare; col ferro battuto si rifà di più alla cultura medievale, come nel caso della chiave, dove ripropone l’oggetto-simbolo di nuovi cammini ed aperture, uso e tradizione oramai perduta. Troviamo spazio anche per le collaborazioni e la contaminazione, dove l’allegro naif storce e modella il forte ferro, rendendolo spiraliforme e allegro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *