CIRCO PATAFISICO (ITA)

Indian Summer

Il secondo volume degli esperimenti invisibili é Indian Summer: il pubblico bendato viene immerso in un paesaggio sonoro “indiano”  tramite la contemporanea attivazione di varie tipologie di strumenti musicali elettronici indiani, accordati fra loro (tanpura, shruthi) la quale compattezza consente la spazializzazione e la variazione “cromatica” in tempo reale, tramite lo spostamento fisico delle piccole macchine sonore. Lo spettatore percepirà durante la durata dell’esperimento una variazione continua e progressiva delle fasce sonore, allo scopo di accordare il proprio stato interiore all’atmosfera acustica. Allo stesso tempo, per rendere ancor meglio la suggestione dell’estate indiana, si provvederà a riscaldare l’ambiente, adornarlo di preziose piante esotiche e a profumarlo con aromi appropriati. Un’esperienza molto rilassante e stimolante allo stesso tempo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *