Area Bimbi

5 agosto 2016

AREA BIMBI

Come ogni hanno, prestiamo particolare attenzione ai più piccoli con una programmazione specifica sia per quanto riguarda i contenuti sia per quanto riguarda gli orari. Quest’anno a farci da partner e da supporto ci sarà la Scuola di Circo “Big Up” di Roma.

“Big Up” è uno spazio vivo.

È uno spazio dove bambini e principianti sono i benvenuti e, se questo mondo li renderà curiosi, verranno guidati nella loro crescita per poter godere al meglio della cultura del circo attuale. È uno spazio extraquotidiano, come lo è l’universo del circo, in cui si cerca di trasformare il normale in straordinario. È uno spazio in cui convive una piccola comunità di artisti, appassionati, curiosi, professionisti, tutti uniti dalla comune passione per il circo, l’arte di strada e la cultura del movimento. È uno spazio capace di ospitare artisti ed insegnanti esterni che possano trasmettere la loro esperienza attraverso lezioni e performance. È uno spazio dedicato al quartiere e ai suoi abitanti, per permettergli di scoprire e apprezzare il circo di oggi insieme al piacere di stare insieme pacificamente.

Bigup è uno spazio di circo.

Leonardo Varriale, Daniele Pinzi e Andrea Papa saranno i protagonisti della nostra Area Bimbi.

Tutti i giorni, a partire dalle 16.30, ci saranno laboratori di piccolo circo dedicati ai bambini e dalle 17.45 gli insegnanti si esibiranno nel loro spettacolo con il più piccolo del pubblico.

Sabato 24 Giugno

Laboratorio di piccolo circo con Daniele Pinzi e Andrea Papa ore 16.30

Il gioco strutturato in tutte le sue possibili declinazioni è lo strumento principale che viene utilizzato in questo laboratorio per scoprire e approfondire le discipline circensi. Si lavora per far diventare i bambini responsabili dei materiali che utilizzano e per fargli sviluppare una maggiore coscienza di se stessi attraverso le diverse interazioni con il gruppo. Vengono sollecitati e incrementati tutti gli schemi motori di base attraverso l’apprendimento e l’avvicinamento della giocoleria, dell’equilibrismo, dell’acrobatica e delle tecniche aeree.

Spettacolo dedicato ai bambini con il Duo Senza Rota in “Vernice” ore 17.45

2 pittori, secchi, pennelli, impalcature e scale..una parete da dipingere. Giocoleria, equilibrismo e clownerie rendono il lavoro molto più interessante. Ma la pittura?
Spettacolo della durata media di 30 minuti,

Domenica 25 Giugno

Laboratorio di piccolo circo con Leonardo Varriale e Sara Berni ore 16.30

La disciplina, la concentrazione, l’applicazione,  ed il progressivo superamento dei propri limiti, sono qualità che si acquisiscono e potenziano cimentandosi nella giocoleria, disciplina, più di qualunque altra, in grado di stimolare simultaneamente corpo e mente. Durante il laboratorio vengono proposti esercizi con: fazzoletti, palline; piatti cinesi; cerchi, clave, diablo. La manipolazione degli oggetti è alla base del lavoro di un buon giocoliere. Fazzoletti da giocoleria, palloncini colorati da lanciare da una mano all’altra con piroette e giochi a coppia, palline, diablo e piatti cinesi sono le attrezzature che i partecipanti utilizzeranno.

Spettacolo dedicato ai bambini con Leonardo Varriale in “Popitipop” ore 17.45

Spettacolo palindromo di clown, equilibrio, giocoleria e spazzatura. Un abitante della strada dalla logica ingarbugliata, con il suo scrigno urbano coperto di oggetti che prendono vita man mano che vengono scoperti, vivrà insieme al pubblico un momento qualunque della sua esistenza, che si trasformerà a poco a poco in un’atmosfera surreale fatta di malintesi, giochi di abilità, situazioni grottesche e poesia, esplodendo in un finale a colpi di jazz!
Uno spettacolo di strada nasce per la piazza, dalla piazza e alla piazza deve tornare. Può essere considerato una celebrazione umana, in cui ogni presente è coinvolto…